TEL. 0185 92690

FAX 0185 971270
covering
flooring
fireplaces
decoration
slate slabs
building
italiano
buy slate
quotes
localizzazione
English homepage
LA STORIA DELL'ARDESIA
L’ardesia è una roccia metamorfica di origine sedimentaria costituita in prevalenza da illite e clorite (35-50%), carbonato di calcio (40-50%), quarzo (10-15%) e caratterizzata da una fissilità molto marcata secondo un piano di scistosità. La fissilità è la proprietà della roccia di dividersi facilmente secondo piani paralleli, in modo da formare lastre più o meno sottili. Il termine di ardesia è tradizionalmente usato in Italia per le ardesie della Val Fontanabuona, dette anche lavagne dal nome del più antico sito di produzione e commercializzazione.

L’origine delle ardesie risale ad una sedimentazione detritica che formava nel Cretaceo superiore, tra 80 e 70 milioni di anni fa, grandi spessori di fanghi e sabbie. L’origine di questi sedimenti è legata alle prime fasi dell’orogenesi alpina e alla forte erosione che agiva sulle masse rocciose in sollevamento. Il materiale detritico si accumulava lungo le scarpate marine e periodicamente scivolava verso le zone abissali, originando correnti di materiali in sospensione, dette torbide.